La Carelia e la Lapponia russa: natura e cultura

Percorsi più pittoreschi sulla penisola di Kola e in Carelia

  • Natura: taiga, tundra, aurora boreali
  • Cultura: i russi, i sami, careliani e finlandesi
  • Architettura lignea tradizionale e quella del periodo sovietico
  • Storia: la Russia zarista, la Seconda Guerra Mondiale
Programma del viaggio
Giorno 1. Arrivo a Murmansk
  • Pasti: Non compresi
Arrivo a Murmansk.
Transfer all’albergo “Meridian” (oppure un altro simile) per 3 notti.
Sistemazione in albergo.
Giorno 2. Visita di Murmansk e caccia alle aurore boreali
  • Pasti: Colazione, Cena
Colazione.
Visita guidata del centro di Murmansk.
Scoprirete la storia della fondazione della città nel 1916, del periodo  della Seconda Guerra Mondiale e dell’intervento alleato nella rivoluzione russa.*
Vedrete il monumento di Alyosha (dedicato ai difensori dell’Artico sovietico durante la Grande Guerra Patriottica). La guida vi racconterà del periodo della Seconda Guerra Mondiale e dei convogli artici secondo il programma di aiuti militari Lend-Lease statunitense.
La chiesa del Salvatore sulle Acque. Visita del monumento in memoria dei membri dell'equipaggio del sommergibile Kursk.
Il porto maritimo di Murmansk, il rompighiaccio “Lénin” convertito in nave museo.
Cena. Murmansk è una delle mete gastronomiche russe famosa per i piatti di pesce, frutti di mare e carne di renna.
Gita  fuori città alla ricerca dell’aurora borele.**
Pernottamento in albergo.


*Nel programma ci può includere anche la visita del cimitero britannico a Murmansk.

**Nel caso delle condizioni meteorologiche avverse la caccia all’aurora boreale sarà differita ad un altro giorno.

Giorno 3. Villaggio di Teriberka*
  • Pasti: Colazione, Pranzo
Colazione.
Transfer al villaggio di Teriberka. Potrete vedere la varietà dei ecosistemi di taiga, tundra subartica ed artica.
Questo villaggio di pescatori abbandonato è diventato la meta turistica dopo le riprese del film  “Leviathan” candidato all’Oscar.
Pranzo.
Se il tempo permetterà, potrete visitare la cascata sulla costa del Mar Barents situata in vicinanza del villaggio.
Ritorno a Murmansk.
Pernottamento in albergo.


*Da novembre ad aprile la strada verso il villagio viene spesso chiusa a causa di nevicate. In questo caso, invece della visita del villaggio si organizza la visita del Husky village seguita dalla gita in slitta trainata da una muta di cani Husky.

Giorno 4. I sami, una popolazione indigena della Lapponia
  • Pasti: Colazione, Pausa tè, Cena
Colazione.
Visita di un villagio dei sami ricostruito. La guida locale parlerà delle loro tradizioni, farà vedervi la casa portatile dei sami, l’allevamento di renne e vi offrirà il tè alle erbe con le paste.
Ritorno a Murmansk.
Transfer alla stazione.
~19:50 – Partenza per la Carelia in treno notturno.
Notte sul bordo di treno.
Giorno 5. Kizhi - Petrozavodsk
  • Pasti: Pranzo, Cena
~11:50 – Arrivo alla città di Medgora (Carelia).
Transfer in pulmino verso il villaggio di Oyatevshchina (150 km), situato a solo qualche chilometro dall’isola di Kizhi sulla riva dello stretto del lago di Onega, proprio opposta all’isola.
La traversata di  3 km in barca a motore o in hovercraft dura circa 10 min.
Arrivo all’isola di Kizhi e visita guidata del territorio del museo di architettura lignea all’aperto formato dalle chiese, cappelle, case e altre costruzioni tradizionali della zona.
Transfer a Petrozavodsk (300 km).
Cena al ristorante dell’albergo di Petrozavodsk.
Sistemazione nell’albergo “Fregat” oppure in un altro simile.
Giorno 6. Petrozavodsk, i careliani, Sortavala
  • Pasti: Colazione, Pranzo, Cena
Colazione.
Tour di Petrozavodsk, la capitale della Repubblica di Carelia.
Transfer verso il villaggio autentico di  Kinerma (110 km).
Tour del villaggio durante il quale potrete conoscere i careliani , una popolazione indigena della regione di nord-ovest della Russia e della Finlandia, visitare la cappella in legno del Settecento.
Cena con i piatti tipici della regione.
Transfer verso la città di Sortavala (150 km).
Sistemazione nell’albergo “Piipun-Piha” oppure in un altro simile a Sortavala.
Giorno 7. Sortavala, treno a vapore retrò per Ruskeala, San Petroburgo
  • Pasti: Colazione
Colazione.
Passeggiata nel centro storico di Sortavala che si può vantare degli edifici di stile Art Nouveau del Nord e Neoclassico.
Gita a bordo del treno a vapore retrò Sortavala – Parco di montagne di Ruskeala.
12:00 – Visita guidata a piede del territorio della cava di marmo di Ruskeala.
Pranzo (non compreso).
15:00 – Transfer verso San Pietroburgo.
Arrivo a San Pietroburgo e transfer verso l’albergo per pernottamento.
Sistemazione in albergo.
Giorno 8. San Pietroburgo
  • Pasti: Colazione
Colazione.
Transfer verso l’aeroporto o la stazione ferroviaria.*

*Se volete partire qualche giorno più tardi, possiamo prenotarvi un albergo o un altro tipo di alloggiamento.

Date e prezzi

Date:

04.09 – 11.09.21 – Italiano

02.10 – 09.10.21 – Italiano

26.03 – 04.04.22 – Italiano

Tariffe (a persona):

Adulti – 1390 Euro

Bambini da 4 a 16 anni – 1290 Euro

Bambini sotto 4 anni gratis

Il supplemento per la camera singola – 230 Euro.

Il supplemento per sistemazione privata sul treno da Murmansk a Medgora:

- due persone in uno scompartimento privato - 60 Euro a persona.

- una persona in uno scompartimento privato - 180 Euro.

Servizi compresi

1. 6 notte di sistemazione in albergo: a Murmansk (3), a Petrozavodsk (1), a Sortavala (1) e a San Pietroburgo (1).
2. Una notte sul treno (2a classe, 4 cuccette nello scompartimento).
3. 13 pasti: 6 colazioni, 3 pranzi, 1 spuntino (tè con pasticci), 4 cene.
4. Transfer lungo l’itinerario.
5. Visite e attività a seconda del programma.
6. Guida parlante italiano.