Questo distretto incantevole si trova nella parte centrale e nordest della penisola di Kola.

Il distretto di Lovozero si trova nella zona climatica di tundra e bosco-tundra. In più, è l'habitat di uno dei popoli indigeni del Nord, i Sami (Lapponi). Oggigiorno, i Sami non fanno già la vita nomade. Tuttavia, ancora ci si può conoscere le tradizioni e abitudini, cucina e cultura loro.

Il villaggio di Lovozero è il centro amministrativo del distretto omonimo e dista 160 km da Murmansk. A Lovozero c'è il Museo della storia, cultura e maniera di vivere dei Sami della penisola di Kola. La collezione museistica comprende i modelli dell'indumento, calzatura, abitazioni tradizionali, arme, strumenti di lavoro e utensili dei Sami. Fra gli articoli più interessanti ci sono dei petroglifici, cioè pitture rupestri, trovati sulle rive del fiume Ponoi e si datano del periodo di 3000 anni fa.

Indirizzo:

villaggio di Lovozero, via Sovietskaya, 28. Gli orari del museo: da martedì a venerdì: 9.00 – 17.00, Sabato: 9.00 – 16.00. Giorni di chiusura: Domenica, Lunedì.

In questa zona ci sono diversi luoghi di divertimento dove i turisti possono andare in slitte con cani o renne, oppure fare una gita in motoslitta, assaggiare i piatti tipici regionali.

Vicino al villaggio di Lovozero si trova il lago Seidozero in cui emerge la roccia Kuiva essendo il posto sacro per i Sami. Si può distinguerci una figura antropomorfa di 74 metri di altezza, Kuiva, considerata il gigante leggendario dei Sami. Il lago Seidozero e la roccia Kuiva sono i luoghi di interesse turistico oggi.

Recensioni